Cinema all’aperto in Valle Grana

E’ iniziata la nuova stagione di cinema all’aperto, numerose sono le proiezioni d’autore che l’Associazione Contardo Ferrini di Caraglio organizza per l’estate, sotto i cieli dei diversi comuni della Valle Grana. Le proiezioni all’aperto si svolgeranno nei loghi più caratteristici della valle, permettendo così di apprezzare l’arte cinematografica in cornici suggestive sempre diverse e fuori dagli ordinari spazi dedicati alle proiezioni.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita e si terrà ogni giovedì sera in location sempre diverse con inizio alle 21.30.

Cinema sotto le stelle Valle Grana Sconfinamenti

Trame dei film

ST. VINCENT. Maggie, mamma single che lavora come tecnica della TAC, si trasferisce assieme al figlio adottivo Oliver dopo che l’ex-marito, che l’ha tradita numerose volte, chiede il divorzio e l’affidamento del ragazzino. Il loro nuovo vicino di casa è l’indolente e indisponente Vincent MacKenna, un anziano reduce di guerra, accanito fumatore e dedito all’alcol e al gioco d’azzardo; l’uomo vive totalmente isolato, in una vecchia casa sporca e dal giardino trascurato; gli unici contatti che ha sono il suo gatto e Daka, una prostituta russa incinta che va da lui molto spesso. Maggie fatica molto sul nuovo posto di lavoro e spesso è costretta a svolgere dei turni massacranti che fanno sì che rincasi molto tardi. A scuola Oliver, che è piuttosto gracile rispetto alla media, viene ben presto preso di mira dai bulli, che lo derubano delle sue cose; privo delle chiavi di casa, Oliver rimane chiuso fuori, e decide di chiedere aiuto a Vincent, il quale, dapprima riluttante, lo accoglie in casa..

TUTTO QUELLO CHE VUOI. Alessandro è un ventiduenne trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio un ottantacinquenne poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l’uno dall’altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro accetta malvolentieri un lavoro come accompagnatore di quell’elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po’ smarrita dell’anziano poeta, e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato remoto: indizi di una vera e propria caccia al tesoro. Seguendoli, Alessandro si avventurerà insieme a Giorgio in un viaggio alla scoperta di quella ricchezza nascosta, e di quella celata nel suo stesso cuore..

PELE’. Il film narra la storia romanzata del calciatore Edson Arantes do Nascimento, divenuto celebre in tutto il mondo come Pelé, dall’infanzia difficile nella cittadina di Bauru e il rapporto con il padre Dondinho, fino alla vittoria del suo primo mondiale nel 1958 con la nazionale brasiliana a soli 17 anni..

TRASH. Come ogni giorno due ragazzini di una favela di Rio scavano fra i detriti di una discarica locale e non possono immaginare che il portafoglio appena trovato cambierà le loro esistenze per sempre. Solo quando si presenta la polizia, disponibile addirittura a offrire una generosa ricompensa per la restituzione, i ragazzi, Rafael e Gardo, realizzano di avere in mano qualcosa di molto importante. Dopo aver coinvolto l’amico Rato, il trio affronta una straordinaria avventura per scappare dalla polizia e scoprire i segreti contenuti nel portafoglio..

MORTO STALIN, SE NE FA UN ALTRO. Nella notte del 2 marzo 1953, c’è un uomo che sta morendo. Non si tratta di un uomo qualunque: è un tiranno, un sadico, un dittatore. E’ Joseph Stalin, il Segretario Generale dell’Unione Sovietica (che forse in questo momento si sta pentendo di aver fatto rinchiudere nei Gulag tutti i medici più capaci…). E’ lì lì, non ne avrà ancora per molto, sta per tirare le cuoia… e se ti giochi bene le tue carte, il suo successore potresti essere tu!..

ELLA & JOHN – THE LEISURE SEEKER. The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d’estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima, insieme sembrano comporre a malapena una persona sola e quel loro viaggio in un’America che non riconoscono più – tra momenti esilaranti ed altri di autentico terrore – è l’occasione per ripercorrere una storia d’amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, regalando rivelazioni sorprendenti fino all’ultimo istante..

LA PELLE DEL ORSO. Il film si svolge negli anni ’50 nei pressi di un piccolo borgo delle Dolomiti. Pietro Sieff, considerato un perdente dagli abitanti del paese, vedovo da quando la moglie è morta in circostanze misteriose, è appena uscito di galera. Un giorno decide di riscattarsi accettando una scommessa potenzialmente pericolosa con il suo datore di lavoro Crepaz, padrone della cava di pietra. Sieff dovrà andare a caccia di un orso che sta aggredendo gli animali delle fattorie circostanti: se riuscirà a ucciderlo riceverà da Crepaz 600 lire, altrimenti dovrà lavorare come spaccapietre gratis per un anno. Parte con lui anche il figlio quattordicenne Domenico, con il quale non è in buoni rapporti. Questa avventura permetterà ai due di riavvicinarsi in tutti i sensi..

LA TARTARUGA ROSSA. Dopo un naufragio su un’isola tropicale popolata da granchi ed uccelli esotici, un uomo si trova a combattere per la sopravvivenza. Tenta più volte di fuggire dall’isola con una zattera da lui costruita, ma tutte le volte è ostacolato da una creatura sottomarina, una grande tartaruga rossa. Quando finalmente l’uomo ha il sopravvento sulla tartaruga, che è abbandonata sulla spiaggia a morire, compare sull’isola una donna misteriosa. L’uomo e la ragazza iniziano una vita tranquilla allietata dopo breve tempo dalla nascita di un figlio. Passano gli anni e quando il ragazzo è ormai adolescente, sull’isola si abbatte uno tsunami che distrugge gran parte della vegetazione. La madre si salva anche se ferita ad una gamba, ma il padre è trascinato al largo dalle acque ed è solo con l’aiuto di suo figlio, a sua volta aiutato da tre grandi tartarughe, che riesce a raggiungere a fatica l’isola. Passano ancora alcuni anni e il ragazzo, ormai diventato adulto, saluta i genitori e abbandona l’isola, accompagnato sempre dalle tre grandi tartarughe. L’uomo e la donna restano quindi di nuovo soli sulla loro isola, gli anni passano e i loro capelli, da scuri diventano grigi e poi bianchi, fino a che una mattina l’uomo non si risveglia più dal suo sonno. Dopo aver salutato per l’ultima volta il compagno di una vita, la grande tartaruga rossa, in cui si è di nuovo trasformata la donna, si avvia lentamente verso il mare da cui era venuta..

UOMINI DI DIO. Negli anni novanta, in un villaggio isolato tra i monti dell’Algeria, otto monaci cistercensi di origine francese vivono in armonia con i loro fratelli musulmani. Tuttavia quando un attacco terroristico sconvolge la regione, la pace e tranquillità che caratterizzavano la loro vita sono in procinto di essere cancellate. Man mano che la violenza e il terrore integralista della guerra civile si diffondono nella regione, i monaci si ritrovano davanti ad un bivio: decidere se rimanere o ritornare in Francia. Nonostante anche l’invito delle autorità ad andarsene, i monaci decidono di restare al loro posto pur di aiutare la popolazione locale, mettendo così in grave pericolo la loro stessa vita per amore di Cristo..

Cinema sotto le stelle 2018

Cinema sotto le stelle 2018

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...