[PASSATENTO] #agendadeldivertimento calendario eventi concerti feste fiere e mercatini tra Cuneo e le sue valli del Piemonte

..non sapete cosa fare? ma come? Qui di seguito trovate un sacco di idee tra eventi, esposizioni, spettacoli e concerti live locali. Una selezione libera, fatta proprio per voi e per occupare al meglio il #tempolibero.. tra Cuneo e le sue valli. Un ricco calendario tra eventi, concerti, feste, fiere e mercatini tra la provincia Granda e le più belle valli del Piemonte

[E20] tanti#eventi

venerdì 19 ottobre 2018
  • BUSCA – IL GRANDE MERCATO in Piazza Savoia
  • CARAGLIO – HOT SWING PROJECT live ore 21 al Caffè Cavour
  • CARAGLIO – ANDAR PER BORGATE IN VALLE GRANA presentazione del libro ore 20.45 a Il Filatoio
  • CUNEO – FIERA DEL MARRONE
  • CUNEO – DUO OLIVA LEONARDI ore 21 al Teatro Toselli
  • CUNEO – DJ BUBU djset ore 2 al Birrovia
  • NEIVE – ROBOX ore 21 al CitaBiunda Birrificio IndiePendente
  • VERNANTE – LOU SERIOL dalle ore 19 al Birrificio Troll
sabato 20 ottobre 2018
  • BORGO SAN DALMAZZO – CUNEO SPOSI
  • CARAGLIO – ROMANZI E ROMANZIERI rassegna di editoria itinerante dalle ore 15 a Il Filatoio
  • CARAGLIO – BLACK K KLANSMAN ore 21 al Cinema Ferrini
  • CARAGLIO – SABATO LATINO balli caraibici con dj Elisa ore 21.30 al Caffè Cavour
  • CUNEO – FIERA DEL MARRONE
  • CUNEO – BALINT KAROSI. BACH E GENIALI IMPROVVISAZIONI ore 21 alla Chiesa del Sacro Cuore
  • CUNEO – ELEPHANT PROJECT live ore 19 al Mezcalina
  • CUNEO – TEALDI PROPINA ore 22.30 al Birrovia
  • FRABOSA SOPRATA – GRANDE CASTAGNATA
  • MONTEROSSO GRANA – ECOMUSEI DEL GUSTO convegno
  • SALUZZO – IL GRANDE MERCATO nel Concentrico e via Don Soleri
  • SAVIGLIANO – BUONE NUOVE live ore 21 all’Ala Polifunzionale in Piazza del Popolo
domenica 21 ottobre 2018
  • ALBA – FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO + MERCATINI TRADIZIONALI
  • BORGO SAN DALMAZZO – CUNEO SPOSI
  • CARAGLIO – ROMANZI E ROMANZIERI rassegna di editoria itinerante dalle ore 15 a Il Filatoio
  • CARAGLIO – BLACK K KLANSMAN ore 17 e 21 al Cinema Ferrini
  • CUNEO – IL GRANDE MERCATO
  • CUNEO – FIERA DEL MARRONE
  • CUNEO – JOE ELLE live ore 21 al Birrovia
  • FOSSANO – MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO
  • FRABOSA SOPRATA – GRANDE CASTAGNATA
  • MANTA – ARTE E NATURA AL CASTELLO
  • MELLE – CASTAGNATA
  • MONTEROSSO GRANA – ECOMUSEI DEL GUSTO convegno
  • ORMEA – CASTAGNATA
  • PAESANA – RASSEGNA DELL’AGRICOLTURA, DELL’ARTIGIANATO E DELLA ZOOTECNIA
lunedì 22 ottobre 2018
  • DRONERO – IL GRANDE MERCATO in Piazza Martiri delle Libertà
martedì 23 ottobre 2018
  • CUNEO – IL GRANDE MERCATO piazza Galimberti

 


caraglio Filatoio

[X-PO&COOLtour] tanti#musei

  • CARAGLIO – MUSEO DEL SETIFICIO PIEMONTESE a Il Filatoio da giovedì a sabato ore 14.30/19.00 – domenica e festivi ore 10/19
  • CHIUSA PESIO – CERTOSA DI PESIO immersa nel silenzio della natura alpina, è un luogo per chi sente il bisogno di tuffarsi nell’infinito
  • CRAVA-MOROZZO – OASI DELLA LIPU uno dei più importanti ambienti umidi del Piemonte meridionale tutelato già dal 1979
  • CUNEO – BOB KENNEDY [THE DREAM] emotional experience presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC aperta fino a 19 dicembre
  • CUNEO – COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN FRANCESCO + mostra temporanea MICHELE PELLEGRINO. UNA PARABOLA FOTOGRAFICA fino al 30 settembre
  • DRONERO – RE SOLE [REX CHRISTIANISSIMUS] esposizione temporanea al Espaci Occitan
  • FOSSANO – L’ARTE SALVATA al Museo Diocesano fino al 9 settembre
  • MANTA – CASTELLO DELLA MANTA una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi
  • REVELLO – ABBAZIA DI STAFFARDA
  • VALDIERI – I SAVOIA [IN VALLE GESSO] al Museo Civiltà di Segale fino al 30 settembre
  • VALGRANA – CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VALLE 
  • VICOFORTE MONDOVI’ – MAGNIFICAT visita al Santuario una chiesa monumentale, tra le più importanti del Piemonte, la cui cupola con sezione orizzontale ellittica più grande al mondo
  • VILLAR SAN COSTANZO – RISERVA NATURALE DEI CICIU formazioni geomorfologiche dall’aspetto simile a grossi funghi, immerse in un’area naturalistica di grande pregio
  • VINADIO – MONTAGNA IN MOVIMENTO + MESSAGGERI ALATI + GIALLO FORTE percorsi multimediali al Forte aperti fino al 28 ottobre

 


43950949_2168112526795853_8838189731842883584_o

43950742_2168112606795845_6055529177233227776_n

WhatsApp Image 2018-09-28 at 10.34.43

44136748_2168112473462525_1353348081915002880_o

2018 MTB Circuito del Castello

WhatsApp Image 2018-09-28 at 10.57.38

caraglio 2018 6

 

 

Annunci

Le fil du monde a Il Filatoio di Caraglio

Inaugura sabato 27 ottobre 2018 alle ore 17 la nuova esposizione Le fil du monde. Migrazioni e identità nell’opera di Elizabeth Aro a cura di Paola Stroppiana ed Elena Inchingolo a Il Filatoio di Caraglio.

Grandi sculture in tessuto sono le protagoniste della mostra dell’artista di origine argentina. Nata a Buenos Aires, dove ha studiato, è poi approdata in Spagna per giungere infine in Italia. “In me – dice l’artista – c’è una permanente oscillazione fra culture diverse“. Attraverso il linguaggio del contemporaneo si accosta con delicatezza al tema della migrazione dei popoli, sia nel recupero della memoria che nell’interpretare le nuove sfide del presente.

Tra le sue opere, “All Fires, the Fire”, una cascata di fiammelle, simbolo della fioritura della vita, della passione e del movimento, ispirerà gli artisti di Cirko Vertigo che si esibiranno nell’inedito spettacolo “Vertigo Fire Show”: un métissage di giocoleria e acrobatica che “infiammerà” gli animi degli spettatori!
Una seconda sezione è intitolata “Migraction attraverso l’occhio dei bambini”, frutto del lavoro degli alunni dell’Istituto Comprensivo Riberi di Caraglio con Acti Teatri Indipendenti di Torino.

44136748_2168112473462525_1353348081915002880_o

La rassegna è inserita nel programma del progetto europeo di cooperazione transfrontaliera MigrACTION, che vuole valorizzare l’itinerario che unisce la Valle francese dell’Ubaye e la Valle Stura, un tempo percorso dai valligiani piemontesi che emigravano verso la Francia.

Vacanze in montagna tra Caraglio e la Valle Grana, borghi romantici di una valle ancora incontaminata

Cosa vedere e cosa fare a Caraglio, nel territorio della Valle Grana. Tra passeggiate romantiche, sport invernali ed escursioni tra le malghe della splendida cornice alpina.

cropped-img_20151107_124833.jpg

Situato tra la Valle Maira e la Valle Stura, Caraglio è il primo paese della Valle Grana, posto al suo imbocco è uno splendido borgo di origine prevalentemente rurale, probabilmente deve il suo nome al prodotto tipico del territorio ovvero l’Aglio.

aglio-di-caraglio-copertina

Conta poco quasi 7000 abitanti, si trova a circa 600 metri sul livello del mare, le cime di cui è circondato sono tra le più belle delle Alpi occidentali. Una piccola realtà che ha a cuore il suo passato rurale, dove ancora si trovano rustici e stalle pienamente operative, produttori agricoli e laboratori di tipicità locali ed antiche botteghe.

Foto Cremoso Peroso

Se le prime notizie sull’abitato di Caraglio risalgono a dopo l’anno Mille, si pensa che nella zona dell’attuale frazione San Lorenzo vi fosse insediamenti già in epoca romana e le montagne circostanti raccontano l’epoca preistorica. Le vicissitudini di questo comune vanno di pari passo con quelle delle realtà limitrofe, antichi scritti, leggende e raffigurazioni pittoriche raccontano addirittura la creazione di nuovi ed importanti borghi, tra cui la Città di Cuneo.

lettura

Ed è così che tra tragedie, riforma, controriforma, la cinta muraria, la pestilenza seicentesca, le invasioni gallo-ispaniche del settecento, il ritorno ai Savoia dopo le invasioni napoleoniche ottocentesca ed il generoso novecento, Caraglio è entrato nel nuovo millennio.

caraglio Filatoio

 

Le migliori aree attrezzate per picnic e grigliate all’aria aperta della Valle Grana in Piemonte, tra Caraglio e Castelmagno

 

“Le déjeuner sur l’herbe” Manet 1863

Se volete passare una bellissima domenica all’aperto a respirare aria buona, sappiate che in Piemonte, lungo la Valle Grana, tra Caraglio, Bernezzo, Valgrana, Monterosso Grana, Montemale, Pradleves e Castelmagno, troverete tantissime aree verdi attrezzate, dove potrete sostare liberamente, ricordandovi però sempre di rispettare la natura.

Quindi.. che aspettate? armatevi di coperte, tovaglie a quadretti, panini, insalatine, formaggi, salumi e tanta carne da cucinare alla brace ed andate alla ricerca di una piazzola per una colazione, un pranzo o una merenda sinoira all’aria aperta, l’occasione ideale per fare una gita o una scampagnata in Valle Grana.

…il termine “picnic” ha antiche origini francesi, definito dai dizionari come una parola composta da “pique”  (prendere o rubacchiare) e “nique” (roba di poco conto); un importante atto, fondamentale quando si vuole conoscere e vivere al meglio un territorio, ma soprattutto un gesto conviviale, di reciproca scoperta e scambiando di prelibatezze domestiche. Vera essenza dello slow-food, ovvero del mangiare per gustare lentamente, da farsi in comitiva, l’unico obbligo è che ciascun partecipante deve contribuire portando cibo o bevande che siano.

Solitamente è una mangiata fatta di pochi e semplici cibi, meglio se prodotti tipici locali, presi direttamente dalla propria cucina, da consumati al di fuori del rito del solito pasto, ovvero fatto attorno ad una tavola riccamente imbandita (così non è e non lo potrà mai ssere.. non lo è nella nostra tradizione, nemmeno impegnandoci..)

FOTO

In mappa troverete alcuni dei migliori posti che son riuscito ad individuare, son tutti facili da raggiungere e se dovessi averne tralasciato qualcono.. vi prego di segnalarlo qui sotto in calce come commento, così da poterlo integrare..


articolo a cura di Matteo Gazzera

BIG BENCH la panchina gigante Fuxia ed Azzurra di Caraglio

La BIG BENCH di Caraglio è una panchina gigante, colorata di azzurro e fuxia e offre un insolito sguardo verso la Valle Grana.

Figlia dell’iniziativa no profit Big Bench Community Project promossa dal designer americano Chris Bangle e sua moglie Catherine.

IMG-20170412-WA0001
foto by Meddye

Realizzata grazie all’associazione Piccolo Teatro Caragliese a sostegno della comunità locale.

Un tassello importante per il turismo locale, sempre più green, un motivo in più per valorizzare il territorio, le eccellenze artigiane ed il bellissimo paesaggio di cui si trova immersa.

Big Bench Matteo Gazzera
foto by Meddye

Un’installazione coloratissima, fuori scala e fruibile da tutti; che vi stupirà, lasciandovi a bocca aperta. Un consiglio.. saliteci di schiena 😉

“Il cambio di prospettiva dato dalle dimensioni della panchina, fa sentire chi vi siede come un bambino, capace di meravigliarsi della bellezza del paesaggio con uno sguardo nuovo”

Piccola curiosità

Per chi non lo sapesse la panchina gigante ha una sorellina color rosso pomodoro, si trova sempre a Caraglio di fronte a Il Filatoio, è raggiungibile anche a piedi proseguendo la “passeggiata verde” in direzione dello stesso


Come ci si arriva (15 minuti – 0.9 km)

Da via Roma prosegui in direzione Piazza Martiri della Libertà, dall’ingresso di via Angelo Brofferio accedi alla “Scala Santa” e percorrila per arrivare al piazzale della Chiesa di San Giovanni Battista, all’imbocco del piazzale troveri una strada per ridiscendere l’altro versante della Chiesa, imboccala e gira subito a sinistra. Entrerai nel bosco della Collina del Castello. Una leggera salita ti accompagna lungo un breve sentiero immmerso nella natura boschiva collinare e ti porterà ad una strada carrozzabile sterrata. Imboccala sempre in direzione sinistra e percorrila fino che non giungerai ad un muretto di recinzione privata con portone in ferro battuto sostenuto da due bellissmi pilastri, girati e guardati in torno perché sei giunto a destinazione, la big bench si trova in uno spicchio di terra triangolare in direzione Santuario della Madonna del Castello.

Big Bench percorso Caraglio Matteo Gazzera


Vuoi visitare e conoscere l’intero circuito delle Panchine Giganti promosso dalla BBCP – Big Bench Comunity Project? Qui trovi la mappa aggiornata

BBCP_map Dolce Caraglio Matteo Gazzera

Fonte:

Dove MANGIARE. Breve guida sulla ristorazione locale tra Caraglio e la Valle Grana

buy-eat



——— CARAGLIO ———



Ristorante

BOLLICINE Lounge Bar & Disco Restaurant in Via Divisione Cuneense 19 a Caraglio (+39)0171618899 (+39)3288973147 chiuso il martedì “Cucina multietnica in un locale moderno con ambiente minimal, per trascorrere una serata completa dall’aperitivo, alla cena e oltre. Il venerdì sera con musica lounge dal vivo ed il sabato discorante”


FONTANA ORO in Via Fontana Oro 83 a Caraglio (+39)0171619912 (+39)3493957746 chiuso il lunedì ed il martedì “Cucina tipica piemontese in un locale molto bello e ben curato, con un ampio spazio esterno e giochi per bambini”


IL PORTICHETTO in Via Roma 178 a Caraglio (+39)0171817575 chiuso la domenica sera ed il lunedì “Ambiente raffinato e curato nei particolari, gioviale nel servizio, la cucina rappresenta la tradizione tipica piemontese e occitana con ingredienti del territorio freschissimi. Numerose le specialità di stagione presenti nel menù degustazione, da assaggiare i gnocchi al castelmagno”


IL QUADRIFOGLIO in Via CLN 20 a Caraglio (+39)0171619685 (+39)3481524916 (+39)3205732395 chiuso il lunedì “Cucina piemontese, internazionale e pizzeria”


canebiere

LA CANEBIERE in Via Mazzini 37 a Caraglio (+39)3407001734 o (+39)3458789579 chiuso il martedì “Ristorante per pranzi di lavoro e menù alla carta. Propone una selezione di vini italiani e francesi”


PAGODA Restaurant Cafè in Via Divisione Cuneense 10 a Caraglio (+39)0171 619292 “Ambiente piacevolmente moderno, in un locale molto ben arredato e con ampi spazi tra i tavoli. I piatti sono di qualità e ben curati, ottima selezione di vini”


Agriturismo

CASCINA ROSA Agriristoro in Località Bottonasco 28 a Caraglio (+39)0171619741 aperto il sabato sera e gradita la prenotazione “Prodotti biologici e di stagione. Cucina ad indirizzo vegetariano”


Osteria

DEI CACCIATORI in Frazione Vallera 74 a Caraglio (+39)0171619289 chiuso il mercoledì “Cucina tipica piemontese”


PASCHERA “I Culumbot” in Frazione Paschera San Defendente 62 a Caraglio (+39)0171817286 gradita la prenotazione Piatti tradizionali piemontesi, cucinati con cura e prodotti del territorio. Punta di diamante è il piccione arrosto, cotto sulla stufa a legna ed allevato in loco”


Pizzeria

DA CIANCI in frazione Palazzasso 43 a Caraglio (+39)3922960922 aperto tutti i giorni a pranzo ed a cena


EUROPIZZA 2 in Via Roma 203 a Caraglio (+39)0171619410 chiuso il lunedìOttima pizza in loco e da asporto, anche al metro, con servizio trasporto a domicilio veloce e preciso”


LA GROTTA in Via Roma, 34 a Caraglio (+39)0171618745 Chiuso il martedì


TAVERNA PARADISO in Piazza Martiri della Libertà 13 a Caraglio (+39)0171817393 Chiuso il lunedì a pranzo


Trattoria

DA EMY in Via Busca 77  a Caraglio Frazione Palazzasso (+39)0171619287 Chiuso il sabato. “Cucina piemontese, specialità fritto misto alla piemontese”


Bar

Caffè CAVOUR in Piazza Cavour 4 a Caraglio (+39)3285366790 Chiuso il lunedì


Caffè PORTICI in Piazza Madre Teresa 1 a Caraglio (+39)0171619701


Caffè of TAMPA in Via Roma 23 a Caraglio (+39)3495353683 Il venerdì aperto dalle 18.00


Caffè NAZIONALE in Via Roma 71 a Caraglio (+39)0171618412 Chiuso il giovedì e la domenica pomeriggio


CORONA GROSSA in Via Roma 145 a Caraglio (+39)3450987726


GRAN CAFFE’ in Via Roma 176 a Caraglio (+39)0171618114 Chiuso il martedì


PAGANESSI Pasticceria in Via Roma 166 a Caraglio (+39)0171618569 Chiuso il lunedì. Dal martedì al venerdì aperti a pranzo. “Prodotti di pasticceria fresca e secca, dolce e salata”


PLAZA Cafè in Via Cesare Battisti 5 a Caraglio. Chiuso il lunedì


Birreria

zot

ZOT – Public House & Ristobar in Via Gioberti 4 a Caraglio (+39)3467662520 (+39)3409230461 Chiuso il lunedì “Panini, focacce e hamburger per tutti i palati, con una vasta offerta di birre alla spina. Tolto durante il giorno di chiusura, il locale è praticamente sempre aperto fino a tarda ora”


Gelateria

GELAPAJO in Frazione Vallera 82 a Caraglio (+39)0171300220 (+39)3457015247 (+39)3356744068 Aperti tutti i giorni ore 11-23.30


Gelateria PECCATI DI GOLA in via Roma 133 a Caraglio




——— VALLE GRANA ———



Montemale


Trattoria DEL CASTELLO in Via Roma 24 a Montemale (+39)0171904169 (+39)3202788261 (+39)3394416071 “Cucina piemontese e occitana”


Valgrana


Agriturismo LA PORTA in Frazione Cavaliggi 47 a Valgrana (+39)017198403 (+39)017198243 Chiuso il lunedì, martedì e mercoledì. “Cucina piemontese”


Birreria L’ABARADAN in Via Galimberti 5 a Valgrana (+39)017198179


Locanda Occitana DELLA SOCIETÀ in Via Duccio Galimberti  19 a Valgrana (+39)017198216 (+39)3479050585 Chiuso il martedì


Ristorante DEL VIALE in Piazza G. Marconi 3 a Valgrana (+39)017198100 Apertura annuale (chiuso a novembre, luglio, agosto e febbraio) “Cucina piemontese e occitana, Specialità: fritto misto, gnocchi al Castelmagno, cinghiale al civet”


Ristorante Pizzeria AR COLOSSEO in Via Caraglio 11 a Valgrana (+39)017198224 Chiuso il lunedì. “Cucina tipica romana e specialità di pesce”


Monterosso Grana


Agripiola LOU PORTI in Borgata Levata 14 a Monterosso Grana (+39)0171989191 (+39)3290097484 (+39)3384259218 Aperto il sabato e la domenica. “Cucina piemontese e occitana, con prodotti biologici dell’azienda agricola”


Agriturismo IL FALCO in Borgata Cascinetta 21 a Monterosso Grana (+39)0171989198 Aperto tutti i giorni a luglio e agosto. Aperto venerdì, sabato e domenica nei restanti mesi. “Cucina tradizionale casalinga, specialità: gnocchi al Castelmagno, bagna caoda, uova ripiene, torta ai porri, ula al forno, tagliatelle, formaggio, torta e frittelle di mele”


Agriturismo LA BRAIDA in Borgata Levata 2 a Monterosso Grana (+39)0171989143 (+39)3402284291 “Cucina piemontese e occitana”


Trattoria AQUILA NERA in Via Mistral 70 a Monterosso Grana (+39)017198752 (+39)3393763811 “Cucina piemontese e occitana”


Ristorante Birreria ‘NA BELA GRANA in Via Mistral 67 a San Pietro di Monterosso Grana (+39)3338663675 “La birreria propone birre artigianali di soli produttori italiani accompagnate da panini, snack, piatti caldi e freddi”


Pradleves


lou mountagnin

Pub & Pizzeria LOU MOUNTAGNIN in via IV novembre 66 a Pradleves (+39)3313453981 Chiuso il lunedì “Il posto ideale per rilassarsi con gli amici, parlare di sport e montagna in libertà, con pizza e birra dal gusto alpino.”


Ristorante TRE VERGHE D’ORO in Via IV Novembre 129 a Pradleves (+39)0171986116 (+39)3349317947 Apertura stagionale (chiuso dal 01/01 al 19/02) Chiuso il martedì nei periodi fuori stagione. “La cucina offre svariati piatti della tradizione piemontese, il menù varia a seconda della stagione.”


Ristorante ANTICO ALBERGO DEL MOLINO in Via IV Novembre 157 a Pradleves (+39)0171986129 (+39)3355447172 Chiuso il giovedì. “Cucina tipica piemontese, con ingredienti locali e genuini, lavorati a mano come da tradizione. Specialità: ravioles al Castelmagno, la mato, fritto misto, selvaggina al civet, trote”


la pace

Ristorante LA PACE in Via IV Novembre 37 a Pradleves (+39)0171986126 (+39)3394070233 Apertura stagionale (chiuso dal 01/11 al 19/04) “Cucina tipica e tradizionale, piatti poveri della cucina occitana”


Ristorante LA TANO DEI SARVANOT a Riosecco di Pradleves (+39)017586472 (+39)3358258089


Trattoria LEON D’ORO in Via IV Novembre, 51 a Pradleves (+39)0171986506 (+39)3381788444 Chiuso il martedì. “Cucina tipica piemontese e occitana, Specialità: gnocchi al castelmagno, ravioli casarecci, faraona al forno, scaloppine ai funghi, cinghiale”


Castelmagno


Agriturismo DES MARTIN a Castelmagno Borgata Valliera x info e prenotazioni (+39)3423620067 “Offre la possibilità di consumare i pasti nel Rifugio Alpino “La Valliera” sito a pochi passi”


Bar Ristorante REGINA DELLE ALPI in Via Don Mascarello 4 a Castelmagno Località Santuario di San Magno (+39)0171986366 (+39)3397443976 Apertura stagionale (da aprile a ottobre). Chiuso il mercoledì. “Cucina tradizionale piemontese”


Osteria DA MARI’ in Via Don Bernardino Galaverna 20 a Castelmagno Frazione Colletto (+39)0171300407 (+39)3473468620 “Cucina tipica piemontese e della tradizione occitana”


Ristorante LA FONT in Via Giordano e Marino 7  a Castelmagno Frazione Chiappi (+39)0171986370 (+39)3347797017 Chiuso il giovedì. “Cucina occitana tradizionale con prodotti rigorosamente locali scelti dagli stessi proprietari e sapientemente lavorati, specialità: ravioles al Castelmagno, insalata di Castelmagno, “poulento esleschà”.  Formaggio Castelmagno di primissima scelta, con stagionatura di almeno 4 mesi”


Ristorante LA MEIRO in Via dei Pinet a Castelmagno Frazione Chiappi (+39)3386261222 (+39)3662271614 (+39)3356931946 “Produzione e stagionatura formaggio Castelmagno”


Ristoro DEL PELLEGRINO in Via Don Mascarello a Castelmagno Località Santuario di San Magno (+39)0171986178 Aperto solo a luglio e agosto. “Cucina piemontese e occitana”


Trattoria DEI CACCIATORI in Via A. Viglione 1 Frazione Einaudi di Castelmagno (+39)0171986112 (+39)3384417166 Chiuso il lunedì. “Cucina piemontese e occitana. Specialità: ravioles al Castelmagno, manzo affumicato con Castelmagno, castelagno con miele e mirtilli”


Trattoria LA SUSTA in Via Pietro Viano 8 a Fraz. Campomolino di Castelmagno (+39)0171986242 (+39)3396813157 “Cucina piemontese e occitana”


Testi e ricerche a cura di Matteo Gazzera

N.B. La presente guida è stata realizzata a puro scopo informativo. Per evitare di fare inutili giri a vuoto, vi consigliamo comunque di contattare sempre prima la struttura individuata. Eventuali incoerenze, errori, variazioni, omissioni,…  riportate sono da considerarsi involontarie e non volute, per ogni tipo di segnalazione abbiamo lasciato aperta qui sotto, una finestra dedicata ai commenti. Per qualunque altra cosa, vi invitiamo a chiamarci o a scriverci, i nostri riferimenti li potrete trovare nella pagina dei contatti. Con la speranza di aver fatto cosa gradita nel redigere questa breve guida, vi invitiamo a scoprire i ristoratori locali e di valle, che sapranno sicuramente mettervi a vostro agio, cercheranno di soddisfare qualunque vostra esigenza di palato e stimolare le vostre curiosità culinarie sulla cucina tradizionale piemontese o tipicamente occitana.

Matteo Gazzera

matteo gazzera

Ciao sono Matteo Gazzera e con mio fratello gestisco il B&B Dolce Caraglio, che potete trovare anche su Facebook o Twitter

Ho raggiunto i quaranta, sono di Caraglio, un cuneese di montagna. Condivido i miei spazi con la mia amatissima compagna, nostro figlio, una gatta e qualche pianta qua e la. Pratico il Tennis Tavolo, mi occupo di architettura e di design. Sono appassionato di cultura popolare. Nel tempo libero mi piace ascoltare buona musica, guardare qualche bel film, leggere possibilmente un buon libro e sognare.

Lavora come libero professionista nel mio piccolo studio di progettazione, aperto dal 2008, di tanto in tanto mi diverto a esercitare consulenze qua e la. Al calcio preferisco un programma condotto da qualcuno della famiglia Angela. Sono un amante del Pastis e nonostante tutto Aibofobico dal 2007.